L’attività del Club dell’Aquila a sostegno delle vocazioni

apr 11th, 2018 | By | Category: Pastorale Vocazionale

Suor Maria Gloria Riva, fondatrice della Comunità Monastica dell’Adorazione Eucaristica, sarà ospite il 19 Aprile del Club aquilano del Serra International. La religiosa terrà una conferenza, che si svolgerà alle ore 17,30 nel Museo Munda, in contrada Borgo Rivera e tratterà il tema “Rinascere con la Bellezza”. Questo appuntamento giunge a conclusione di un periodo invernale che ha visto il Serra Club dell’Aquila, presieduto da Rita Leonardi, impegnato in diverse attività, con l’intento di perseguire i propri obiettivi, legati allo sviluppo delle vocazioni. Il Serra Club dell’Aquila ha deciso, nonostante il maltempo, di raggiungere alcune chiese delle zone terremotate dell’Alto Aterno per portare ai loro parroci un segno di vicinanza, amicizia, solidarietà e, soprattutto, partecipazione alle loro problematiche.

Il 25 febbraio in una fredda domenica mattina, dopo aver trascorso una settimana minacciati dalle condizioni atmosferiche dettate da Burian, un gruppo di serrani si è recato nella parrocchia di Montereale dove ha incontrato il Parroco Don Serafino Loiacono. Dopo aver assistito alla Santa Messa gli amici del Club con il Parroco si sono recati al Ristorante “Le Verande sull’Aterno” per condividere cibo, amicizia e problemi, in un clima di calorosa simpatia.

Domenica 18 marzo si è ripetuta la positiva esperienza nella chiesa di Campotosto con il Parroco Szubrycht Jacek,  accompagnati da Don Carmelo Pagano Le Rose, Cappellano del Club. Raggiungere Campotosto non è stato facile a causa di una abbondante nevicata che in poche ore ha messo tutti in difficoltà. Comunque i “coraggiosi” che sono riusciti ad arrivare hanno partecipato alla Santa Messa. Insieme ai sacerdoti si sono poi riuniti a L’Aquila presso il Ristorante “Le Mangiatoie” per concludere in amicizia questo altro evento del Club. La situazione descritta dai parroci non è affatto felice. Nei centri montani dell’Alto Aterno, dopo i ripetuti terremoti, vivono ormai poche famiglie, che in qualche caso si possono contare con le dita di una sola mano. I sacerdoti fanno di tutto per non far mancare loro un conforto morale, occupandosi soprattutto di qualche bambino che risiede ancora in quei centri.

Domenica 4 marzo, in vista della preparazione alla Santa Pasqua, i serrani si sono recati alla Parrocchia di San Sisto dove, dopo la partecipazione alla celebrazione della Santa Messa, hanno organizzato la Via Crucis insieme ai parrocchiani che hanno raccolto l’invito. E non è mancata, Venerdì Santo, la partecipazione con il labaro alla processione del Cristo Morto.

Questo è il Club Serra dell’Aquila, sempre attivo perseguendo gli scopi e le finalità dell’Associazione.

Annalisa Petrilli

Tags: , , ,

Comments are closed.