CONGRESSO NAZIONALE DI GENOVA. IL SALUTO DI APERTURA DEL PRESIDENTE NAZIONALE EMANUELE COSTA

giu 21st, 2018 | By | Category: Primo Piano
Il Presidente Costa apre il Congresso

Il Presidente Costa apre il Congresso

Illustri e graditi ospiti, Cari amici serrani

porgo a tutti un cordiale benvenuto a questo sedicesimo congresso nazionale di Serra International Italia.

Vi saluto ma vorrei anche rispondere a due domande:

Perché il Congresso a Genova? E perché abbiamo scelto questo tema?

La scelta di Genova è in parte già stata anticipata dal coordinatore del Congresso… ed è di natura campanilistica, anche se in realtà sono nato a Rapallo, sfollato in tempo di guerra… ma mi sento genovese a tutti gli effetti.

Ma c’è un altro motivo, molto più importante: il primo Serra in Italia è stato a Genova voluto dal Card. Siri.  In questo congresso vogliamo guardare in avanti, ma con uno sguardo alle radici… anzi, non basta uno sguardo,   guai a non restare attaccati alle radici!

E, a proposito del tema, che, detto tra parentesi, credo sarebbe piaciuto molto al Card. Siri…

Perché abbiamo scelto questo tema e perché mi piace??

Per un principale motivo:  perché difendere quei principi universalmente considerati irrinunciabili, è una sfida che, in questo mondo estremamente dinamico, richiede un continuo adeguamento di atteggiamenti e di linguaggi.

Una sfida per tutti:

  • Per La Chiesa, in uscita verso le periferie
  • Per i laici, alla ricerca del proprio ruolo nella Chiesa
  • Per noi Serrani…    e ne parleremo nei nostri incontri di domani
  • Ed infine la SFIDA DEI GIOVANI!!! Quella dei giovani è una vera e grande sfida  per la Chiesa, per la società, e per il Serra.

In questo congresso ci proponiamo di portare il nostro piccolo contributo a come poter affrontare questa sfida. E lo faremo con impegno, con l’aiuto di tanti illustri ospiti e relatori che condividono la chiamata a questa sfida, tutti esperti in comunicazione e con esperienza diretta di vita vissuta con e per i giovani.

Ringrazio i presenti, chi ha preparato con cura e con dedizione questo congresso, e ringrazio lo Spirito Santo che ci ha illuminato e al quale ci rivolgeremo tra breve nella nostra preghiera.

Il Card. Bagnasco non ha potuto essere con noi ma sentitamente lo ringrazio a nome di tutti per la sua sensibile attenzione nei confronti del Serra.

Nella speranza che questo congresso ci lasci arricchiti e colmi di nuovo entusiasmo serrano, vi ringrazio per la vostra gioiosa partecipazione e auguro buon lavoro.

 

Tags: , , ,

Comments are closed.